Storia di Hugo

Nell'ambito del progetto Hugo, circa una ventina di diverse risorse (banche dati, e-books, e-journals) sono state accessibili per tutti gli utenti Unito tra ottobre e novembre 2012 grazie a due periodi di prova gratuiti in due distinte sessioni di un mese l’una, durante le quali tutti gli utenti hanno potuto esprimere la loro valutazione dei prodotti mediante un sondaggio sintetico e un questionario analitico online. Il feedback ottenuto è un importante strumento utile a definire la scelta dei prodotti da proporre per lo sviluppo dei contenuti per il 2013.

Le risorse in prova sono state illustrate da docenti e bibliotecari durante due incontri di presentazione, il 10 ottobre e il 6 novembre 2012.

Il mese di dicembre 2012 è stato dedicato a una fase di valutazione delle risorse, in cui si sono esaminate le caratteristiche tecniche delle piattaforme e le condizioni contrattuali proposte per la loro sottoscrizione. Sono stati anche analizzati i feedback ottenuti tramite i sondaggi e i questionari e le statistiche d'uso delle risorse.

Il 22 gennaio si è svolto in Aula Magna l'incontro di restituzione dei risultati delle valutazioni dal titolo Hugo! Risultati del progetto di selezione e acquisizione di nuovi strumenti per la ricerca umanistica, introdotto e presieduto dal Delegato del Rettore per le Biblioteche, Prof. Renato Grimaldi. Di seguito le presentazioni proposte:

  • Hugo: il flusso di lavoro, F. Bessone
  • Le risorse elettroniche: contenuto e valutazione, S. Baldi
  • Hugo: aspetti organizzativi, G. Balbi

Elenco delle risorse attive dal 1 al 31 ottobre.

Elenco delle risorse attive dal 1 al 30 novembre.

Sono state oggetto di valutazione anche le risorse Early English Books Online, Mirabile Web e Literary Encyclopedia, che però non sono state incluse nei trial perché già attivate in prova nel 2012. Sottoposte a valutazione, anche se non incluse nei trial, le risorse Jacoby Online,Thesaurus Linguae Graecae Online (risorse già accessibili presso alcuni dipartimenti, per cui si valuterà un'estensione dell'accesso a tutta la rete d'Ateneo), Supplementum Epigraphicum Graecum, New Pauly Online (risorse non ancora disponibili, per cui si valuterà la sottoscrizione).